Vai al contenuto

Sara Velardo - Musicista

Diritti e doveri dei musicisti

Diritti e doveri dei musicisti

Quali sono i diritti e doveri dei musicisti?

Noi musicisti ci lamentiamo sempre di non essere riconosciuti come lavoratori, di non avere abbastanza diritti e tutele.

Spesso però siamo noi i primi a non comportarci come professionisti, a non conoscere i nostri doveri. 

Ho intervistato Emanuela Teodora Russo, avvocato di Note Legali, associazione che da anni si occupa di lavorare per informare, supportare e tutelare la categoria dei lavoratori dello spettacolo.

L’ho conosciuta anni fa durante un corso che stavo seguendo e in un paio di ore ho scoperto che dopo 20 anni di musica non conoscevo alcuni aspetti fondamentali del mio lavoro

Ho iniziato allora a riflettere sul completo disinteresse della nostra categoria verso la comprensione di tutti gli aspetti burocratici che riguardano il nostro mestiere. Da quel momento ho iniziato a informarmi su come tutelare il mio lavoro.

Questa è la prima di una serie di interviste, tutte relative al mondo della musica, che saranno ospitate dalla rivista Meer. Una nuova collaborazione che mi riempie di gioia.

 

Clicca qui per leggere l’intervista!

Emanuela Teodora Russo

Ti aspetto come sempre nei commenti!

 

W la musica, sempre.

Sara

 

 

2 commenti su “Diritti e doveri dei musicisti”

  1. Intervista davvero interessante!
    Per me che sono un giovanissimo musicista è stata una bellissima presa di coscienza per quello che potrà essere il mio prossimo futuro.
    Penso che ora più che mai, in particolar modo in Italia, poter avere una guida legale sul proprio mestiere di artista sia fondamentale. Soprattutto in un periodo storico in cui l’italiano medio ascolta si e no 20 canzoni all’anno ( 10 per Sanremo e 10 dalle hit dell’estate)
    Grazie mille Sara 💖

    1. Ciao Lorenzo!
      Lo scopo di questo blog è proprio dare ai musicisti informazioni utili per il proprio percorso musicale, sono felice che questo articolo ti sia stato utile! 😀
      Alla prossima, un abbraccione!

      Sara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *